Bringo Sarai

Retrostetti fermo ascoltandolo infervorato. Nick…non è finita….devi tornare… Che? Diss’io schifazzato d’applausi che già fremevo d’alluce. Nick, vai e omogenizza il mondo. Al manzo? Chiesi di tacco. M’arrivò il tacco in testa e chinai il capo d’obbedienza. …vai… ma non più dov’eri e non più com’eri… Maestro è un arcano? …Zitto e ascolta. Boppico di cognome farai, come il marito … Continua a leggere

Epitaffio

Spostati dal bilico dell’incertezza e raggiungi d’istinto l’apoteosi dell’inconsueto.Ecco l’epitaffio aulico, di stirpe impavida, che mi sopporto inequivocando l’odierno. Si potrebbe anche riavvolgere la speranza biunivoca, ma servirbbe a qualcosa? Meglio riuscire modici di striscio che strisciare il modo della supponenza.Così termino questo ricalco estromettendomi dal gioco, mi faccio adunco, mi rendo adiacente illegale, epifenomeno di me. Sono virgola mobile … Continua a leggere

0,50

Rovinai il malleolo, cadendo a peso morto sulla milza. Mi feci male di pancreas e perciò urlai l’epiglottide ai quattro venti. Mi doleva il fianco con tutte le membrane e una fitta mi sfiatava dallo sterno fin dentro il duodeno. Mi presi coraggio e rialzai i lobi, non potevo certo arrendermi all’emorragia bronchiale, e su due piedi mi levai un … Continua a leggere

Notiboterose

Stavo pensando alle cose mie quando lei apparve tra le fantasie. Sicchè lesto lasciai le mie cose per dare retta a Notimetolose. E allor mi ricordai della promessa: “una poesia! e non farmi fessa!” Indi mi feci zitto e stetti lì a pensare fino quando esultai di testa, sul bruciare. Ecco che infin grazioso presi foglio e senza corteggiar dissi … Continua a leggere

La notte del delitto

E’ notte fonda e tutto il mondo tace paro l’orecchio e ascolto zitto zitto. nessuno parla, così mi faccio audace e losco m’organizzo pel delitto. Ormai l’ho deciso da gran tempo, è giunta, dico, l’ora che l’uccida, ci penso e già sghignazzo, nel contempo, con lo occhio mio vestito d’omicida. Le mani silenziose al coltellaccio, mi dirigo per la camera … Continua a leggere

Fallo ancora Nick

Nick balla e salta, dai mi devo distrarre… Nick fammi ridere, dai mi devo distrarre… Nick su, balla ancora, dai mi devo distrarre… Nick salta su, fallo ancora Nick mi devo distrarre, lo sai. Nick rifallo uguale uguale, dai. Ohe, domani prendi e vai dal dentista, eh?

Prima colazione

Spettinato d’alito e di mucosa ascella la mattina immobile sul vaso attendo che si mettano in moto, lente, le cervella e a tuoni d’aria l’intestin distendo. A tratti guardo attonito la saponetta e mi domando ebete che s’ha da fare la pelle mia s’incazza con chi la vuole netta ma postulosamente si mette a protestare. Mi alzo dopo fatta la … Continua a leggere

Listino 2004

Ecco finalmente il listino prezzi per il 2004. Poesia su misura procurante orgasmo o perdita di muco (500 euro) Poesia su misura per risveglio quotidiano asincrono (50 euro a botta) Poesia occasionale ad evento (10 euro con tanto di confezione portapoesie) Poesia 10 minuti (mi paghi e ti pago: 5 euro) Poesia mediocre (1 euro, ma almeno ti passi il … Continua a leggere